Rinite vasomotoria

Rinite Vasomotoria

Questo tipo di rinite anche chiamata Rinite Pseudoallergica o aperiodica per distinguerla dalla rinite allergica dove sono note le cause e quindi gli allergeni; non presenta dimostrazione di allergeni bensì i fattori scatenanti sono riconducili a cambiamenti improvvisi di temperatura ambientale, oppure l'assunzione di farmaci ,gli alcolici, variazioni ormonali ed infine anche fattori emotivi. E' caratterizzata da congestione vascolare intermittente della mucosa nasale, con starnuti e rinorrea acquosa.

L'approccio omeopatico prevede

  • Nux Vomica 9CH,3-5 granuli sublinguali,2 volte al dì, quando compaiono starnuti forti e ripetuti al risveglio ed in presenza di odori forti o a cambiamenti di temperatura come "spifferi" di aria fredda; particolarmente indicata in individui stressati.
  • Allium Cepa 15CH,3-5 granuli sublinguali,3 volte al dì, indicato quando gli starnuti producono abbondante secrezione acquosa, irritante e peggiora con l'aria fredda.
  • Sabadilla 5CH,3-5 granuli sublinguali, 3 volte al dì, rimedio di elezione quando agli starnuti è conseguente un fastidioso prurito al palato molle.
  • Dulcamara 7CH,3-5 granuli sublinguali, assunto al ritmo delle crisi, quando la rinite compare durante esposizione a clima freddo e umido e comporta ostruzione nasale eventualmente seguita da secrezione mucosa.
  • Lachesis 15CH,3-5 granuli sublinguali, 1 volta al dì, se la rinite compare nel periodo premestruale o nel climaterio, caratterizzata da ostruzione nasale che va a scomparire con l'arrivo delle mestruazioni.
  • Apis Mellifica 15CH,3-5 granuli sublinguali,3 volte al dì, prescritto in presenza di ipertrofia dei turbinati, come antiedemigeno.
Visualizzati 1-16 su 16 articoli
Loading...